Changelly

Bitcoin: I 5 tipi di wallet

Cosa sono i Wallet per Bitcoin ?

Una delle prime domande che ci si pone quando si vuole cominciare ad utilizzare i bitcoin è come fare a ricevere i Bitcoin, detenerli, inviarli. Per detenere i tuoi bitcoin è necessario affidarti ad un wallet o “portafogli elettronici”. Devi sapere che nel campo dei Bitcoin è regola usare il termine “Portafoglio bitcoin” (in italiano) o “Bitcoin wallet” (in inglese). La parola "wallet" tradotta in italiano significa portafoglio o portamonete, da qui il termine combinato “portafoglio bitcoin”.

Concretamente, si tratta di un software sviluppato appositamente per custodire una specifica moneta virtuale, come ad esempio il Bitcoin. Il funzionamento, nella pratica, si basa su degli indirizzi. Gli indirizzi di ricezione permettono, come puoi capire dal nome, di ricevere i pagamenti e, quindi, anche di effettuare un deposito nel portafoglio. Al contrario, per effettuare un pagamento, sarà necessario conoscere l’indirizzo del destinatario verso il quale poter inviare i fondi.

La scelta del wallet bitcoin appropriato  è quindi fondamentale per iniziare con il piede giusto.

Il loro funzionamento è estremamente semplice ed intuitivo: tutti i wallet hanno tre sezioni:

  • SALDO dove troverete il saldo attuale e lo storico di tutte le transazioni ,
  • INVIA per inviare i bitcoin dal vostro wallet ad un altro indirizzo ( bitcoin address) ,
  • RICEVI dove si produce il bitcoin address da passare alla controparte o il qr-code da far scansionare  per ricevere i bitcoin. 

Tutti i bitcoin wallet hanno la possibilità di accesso sotto password, anche se naturalmente ciò non basta per mettere al sicuro il vostro capitale in bitcoin. L’importante è ricordare che i bitcoin non scompaiono per magia dal vostro wallet e virus e hackers riescono a penetrare nei vostri sistemi informatici perchè noi li facciamo entrare, con qualche nostra disattenzione o negligenza.

Il portafoglio BTC ti servirà per:

  • conservare BTC
  • trasferirli ad altri utenti
  • ricevere pagamenti (zero commissioni)
  • effettuare pagamenti (commissioni personalizzabili in base alla velocità di pagamento che si vuole ottenere)
  • trasferimenti in qualsiasi parte del mondo senza controlli esterni e burocrazie da rispettare
  • monitoraggio\storico di tutte le transazioni
  • fare acquisti online nei siti web dove è accettato il bitcoin
  • per i commercianti le transazioni effettuate con bitcoin non contengono informazioni personali
  • tutte le transazioni vengono memorizzate così da poterle monitorare ma nessuna contiene informazioni personali dei soggetti coinvolti

Generalmente, l’accesso e quindi l’utilizzo di un wallet avviene attraverso una chiave privata che viene fornita nel momento in cui apri un nuovo portafoglio. Inoltre, spesso è possibile crittografare i dati e impostare una password di accesso, per garantire così una sicurezza maggiore. Il Bitcoin, fa dell’anonimato e della facilità di circolazione uno dei suoi punti di forza, tutto ciò ha però degli aspetti potenzialmente negativi, soprattutto per un utente alle prime armi. Il fatto di pagamenti estremamente facili e di non poter ricollegare un wallet ad una specifica persona, se non attraverso la chiave privata che viene fornita, rende obbligatoria una maggiore attenzione nel custodire il conto. Mantenere un elevato livello di sicurezza è fondamentale per non mettere a rischio i tuoi soldi.

Diventa quindi fondamentale custodire al meglio la tua chiave, ricordando assolutamente di non perderla. Per quanto riguarda l’aspetto dell’anonimato e della privacy, generalmente questo è completamente garantito dal Wallet di Bitcoin, che non richiede nessun dato per l’apertura. Tuttavia è bene sapere che nel momento in cui si effettua una transazione per conto di un qualunque servizio che richiede un’autenticazione, l’anonimato potrebbe venir meno.

Cos'è un portafoglio e perché ne ho bisogno ?

Un portafoglio bitcoin consiste di due "chiavi". Quello che probabilmente conoscerai è la chiave pubblica, che è il tuo indirizzo di portafogli ed è il modo in cui gli altri ti mandano bitcoin. L'altra parte del tuo portafoglio bitcoin è la chiave privata. È questo che ti consente di inviare bitcoin ad altre persone. La combinazione della chiave pubblica del destinatario e della chiave privata è ciò che rende possibile una transazione in criptovaluta. È importante capire che, se qualcun altro ottiene la chiave privata del tuo portafoglio, può ritirare i tuoi fondi - ecco perché è assolutamente essenziale che nessun altro lo scopra. Quindi, se conservi le tue monete in un portafoglio online o in un portafoglio software basato su disco rigido, sei vulnerabile agli attacchi di hacker o malware che possono registrare le tue battute. Inoltre, un PC rubato o un crash del disco rigido potrebbero vederti sventolare il tuo tesoro digitale. Usato con cura, un portafoglio di carta può proteggerti da queste possibilità.

I portafogli Bitcoin sono disponibili in una varietà di forme. Esistono cinque tipi principali di portafoglio: desktop, mobile, Web, carta e hardware. Qui puoi trovare una lista aggioranta dei migliori: https://bitcoin.org/it/scegli-il-tuo-portafoglio

Ecco come funzionano

Wallet Desktop

Se hai già installato il client bitcoin originale (Bitcoin Core), allora stai utilizzando un portafoglio, ma potresti persino non saperlo. Oltre a inoltrare le transazioni sulla rete, questo software consente anche di creare un indirizzo bitcoin per l'invio e la ricezione della valuta virtuale e di memorizzare la chiave privata per esso. Ci sono anche altri portafogli per desktop, tutti con caratteristiche diverse. MultiBit funziona su Windows, Mac OSX e Linux. Hive è un portafoglio basato su OS X con alcune caratteristiche uniche, tra cui un app store che si collega direttamente ai servizi bitcoin.

Alcuni portafogli desktop sono fatti su misura per una maggiore sicurezza: Armory rientra in questa categoria. Altri si concentrano sull'anonimato: DarkWallet - utilizza un leggero plug-in del browser per fornire servizi che includono il "mixaggio" delle monete in cui le monete degli utenti vengono scambiate per gli altri, per impedire che le persone li monitorino.

Wallet Mobile

I portafogli basati su desktop sono tutti molto buoni, ma non sono molto utili se sei fuori per strada, cercando di pagare qualcosa in un negozio fisico. Questo è dove un portafoglio mobile è utile. Funzionando come un'app sullo smartphone, il portafoglio può memorizzare le chiavi private per i tuoi indirizzi bitcoin e consentire di pagare le cose direttamente con il telefono. In alcuni casi, un portafoglio bitcoin sfrutta anche la funzionalità di comunicazione near-field (NFC) di uno smartphone, che consente di toccare il telefono con un lettore e pagare con bitcoin senza dover inserire alcuna informazione.

Una caratteristica comune dei portafogli mobili è che non sono client full bitin. Un client completo bitcoin deve scaricare l'intera blockchain bitcoin, che è sempre in crescita e ha dimensioni multiple di gigabyte. Questo potrebbe metterti nei guai con il tuo gestore di telefonia mobile, che sarà felice di inviarti una bolletta pesante per scaricarlo tramite un collegamento cellulare. Molti telefoni non sarebbero in grado di tenere la blockchain nella loro memoria, in ogni caso. Invece, questi client mobili sono spesso progettati con la verifica di pagamento semplificata (SPV) in mente. Scaricano un sottogruppo molto piccolo della blockchain e si affidano ad altri nodi fidati nella rete bitcoin per garantire che abbiano le giuste informazioni.

Esempi di portafogli mobili includono il portafoglio Bitcoin basato su Android, Mycelium, Xapo e Blockchain (che mantiene crittografate le chiavi bitcoin sul telefono e salvate su un server basato sul Web).

Apple è notoriamente paranoica dei portafogli bitcoin. Nel mese di novembre 2013, Coinbase ha scaricato l'app mobile wallet dall'app store e nel febbraio 2014 è stata rimossa dall'app iOS di Blockchain. Tuttavia, a luglio 2014, le app di portafoglio bitcoin hanno iniziato a riapparire nel negozio iOS e ora tutti i principali fornitori di portafoglio bitcoin hanno rilasciato nuove edizioni delle loro precedenti app.

Wallet online

I portafogli basati sul Web memorizzano le tue chiavi private online, su un computer controllato da qualcun altro e connesso a Internet. Diversi di questi servizi online sono disponibili e alcuni di essi si collegano a portafogli mobili e desktop, replicando i tuoi indirizzi tra diversi dispositivi di tua proprietà. Un vantaggio dei portafogli basati sul Web è che è possibile accedervi da qualsiasi luogo, indipendentemente dal dispositivo che si sta utilizzando. Tuttavia, hanno anche uno svantaggio principale: a meno che non siano implementati correttamente, possono far sì che l'organizzazione gestisca il sito Web responsabile delle chiavi private, eliminando in pratica i tuoi bitcoin dal tuo controllo. Questo è un pensiero spaventoso, specialmente se inizi a maturare un sacco di bitcoin.

  • Coinbase, uno scambio integrato di portafoglio / bitcoin gestisce il suo portafoglio online in tutto il mondo. Gli utenti negli Stati Uniti e in Europa possono acquistare bitcoin attraverso i suoi servizi di scambio.
  • Circle offre agli utenti di tutto il mondo la possibilità di archiviare, inviare, ricevere e acquistare bitcoin. Attualmente solo i cittadini statunitensi sono in grado di collegare conti bancari per depositare fondi, ma le carte di credito e di debito sono anche un'opzione per gli utenti di altri paesi.
  • Blockchain ospita anche un popolare wallet basato sul Web e Strongcoin offre quello che definisce un portafoglio ibrido, che consente di crittografare le proprie chiavi di indirizzi private prima di inviarle ai suoi server - la crittografia viene eseguita nel browser.
  • Xapo mira a fornire la convenienza di un semplice portafoglio bitcoin con la sicurezza aggiuntiva di un deposito di celle frigorifere.

Wallet Hardware 

I portafogli hardware sono attualmente in numero molto limitato. Questi sono dispositivi dedicati che possono contenere le chiavi private elettronicamente e facilitare i pagamenti.

Portafoglio hardware Trezor

Il portafoglio hardware di Trezor è indirizzato ai bitcoiner che desiderano mantenere una notevole scorta di monete, ma non vogliono affidarsi a servizi di archiviazione bitcoin di terze parti o forme impraticabili di celle frigorifere.

L’hardware wallet della trezor si attiva in un attimo su dispositivi Windows, Apple, Android e Lynux tramite il portale trezor wallet. In alternativa si può inizializzare tramite l’apposita estensione di Google Chrome, o mediante l’app Trezor Manager per Android.

E’ disponibile in tre varianti di colore: bianco, grigio e nero e si può pagare con carta di credito Visa o Mastercard, oppure direttamente in bitcoin.

Portafoglio USB Ledger

Il compatto Ledger Nano S Wallet utilizza la sicurezza delle smartcard ed è disponibile a un prezzo ragionevole. CoinDesk ha recensito questo portafoglio nel dicembre 2014.

KeepKey ha lanciato un portafoglio hardware a settembre 2015, che ha un prezzo di $ 239 a unità. Il software portafoglio di KeepKey era in origine un fork del codice di Trezor.
Mycelium, Cryptolabs e BitStash hanno attualmente un portafoglio hardware in via di sviluppo, ma a partire da settembre 2015 nessuno di questi ha consegnato prodotti finiti. Annunciato il 4 febbraio 2014, è il bracciale sportivo Nymi di Boinym, che può fungere da portafogli bitcoin e utilizza il ritmo cardiaco come chiave di sicurezza.

Portafogli di carta

paper walletUna delle opzioni più popolari e più economiche per tenere al sicuro i tuoi bitcoin è qualcosa chiamato portafoglio di carta. Un raccoglitore di carta è un documento che contiene copie delle chiavi pubbliche e private che costituiscono un portafoglio. Spesso avrà codici QR, in modo da poterli scansionare rapidamente e aggiungere le chiavi in un portafoglio software per effettuare una transazione. Il vantaggio di un portafoglio cartaceo è che le chiavi non vengono memorizzate digitalmente in nessun luogo e pertanto non sono soggette ad attacchi informatici o guasti hardware. Lo svantaggio di un portafogli di carta è che la carta e l'inchiostro possono deteriorarsi e la carta è relativamente fragile - per ovvi motivi, vale sicuramente la pena di tenersi lontano dal fuoco e dall'acqua. Inoltre, se perdi un portafoglio di carta, non sarai mai in grado di accedere ai bitcoin inviati al suo indirizzo. Ci sono diversi siti che offrono servizi di portafoglio bitcoin cartaceo. Genereranno un indirizzo bitcoin per te e creeranno un'immagine contenente due codici QR: uno è l'indirizzo pubblico che puoi usare per ricevere bitcoin; l'altra è la chiave privata, che puoi usare per spendere bitcoin memorizzati a quell'indirizzo. Il vantaggio di un portafogli di carta realizzato correttamente è che le chiavi private non vengono archiviate in modo digitale ovunque e non sono pertanto soggette a attacchi informatici o guasti hardware standard.

0
0
0
s2smodern

Ultimi articoli

  • Airdrop Xriba: un totale di 6.000.000 token XRA ai membri della comunità. +

    Airdrop Xriba: un totale di 6.000.000 token XRA ai membri della comunità. Airdrop Xriba: un totale di 6.000.000 token XRA ai membri della comunità. Read More
  • Airdrop Proton: 288 token PTT agli utenti di Telegram +

    Airdrop Proton: 288 token PTT agli utenti di Telegram airdrop Proton lancia in volo 288 token PTT agli utenti di Telegram. Read More
  • Airdrop Kizacoin: 45 KIZA (10$) +

    Airdrop Kizacoin: 45 KIZA (10$) airdrop Kizacoin è una criptovaluta ibrida decentralizzata Read More
  • Monero (XMR) si divide in quattro diversi progetti post 4 aprile Hard Fork +

    Monero (XMR) si divide in quattro diversi progetti post 4 aprile Hard Fork Per mitigare il problema creato dall'ASIC, gli sviluppatori di Monero hanno pianificato l'hard fork, rendendo questi sistemi inutili. Nonostante gran parte della comunità Monero abbia respinto l'idea della scissione, il folk è stata eseguita il 6 aprile Read More
  • Electroneum (ETN): criptovaluta mobile +

    Electroneum (ETN): criptovaluta mobile Electroneum, indicato anche come ETN, è costruito fuori dalla base di codice Monero per consentire transazioni su una blockchain decentralizzata Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4

I più letti

  • Home +

    Leggi tutte le ultime novità relative al mondo delle criptovalute: Bitcoin, etherium, ripple, ICO, ITO Read More
  • Il problema del "double-spending" +

    Il problema del Bitcoin gestisce il doppio problema di spesa implementando un meccanismo di conferma e mantenendo un libro mastro universale (chiamato "blockchain") Read More
  • Criptomonete: guadagnare guardando il porno +

    Criptomonete: guadagnare guardando il porno La piattaforma a luci rosse Vice.org, in arrivo a gennaio, promette di remunerare chi guarda i suoi video. Read More
  • Dash masternode: cosa sono +

    Dash masternode: cosa sono Dash utilizza server speciali chiamati masternodes per potenziare PrivateSend, InstantSend e il sistema di governance e tesoreria Read More
  • MinerGate come funziona, Mining Pool Gratuita da casa +

    MinerGate come funziona, Mining Pool Gratuita da casa MinerGate sfrutta la potenza di calcolo di dispositivi come: computer, smartphone e tablet. Dal 2014 Minergate è una multipool consolidata che consente agli utenti di estrarre criptovalute più redditizi al momento Read More
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4